top of page

Onice Nero °° Che significato ha questa pietra?

È una pietra che vibra con la frequenza del primo chackra, ovvero il chakra del radicamento


L’onice nero è una pietra preziosa che racchiude in sé misteri e importanti proprietà benefiche utilizzate anche per la cristalloterapia.

Il modo in cui l’Onice risuona con il primo chakra, fa sì che questa pietra nera aiuti a riportare un equilibrio sul corpo, sulla mente e sullo spirito. Ecco perchè molte persone amano indossare accessori creati con la pietra onice.

A livello spirituale l'onice nero allontana le influenze negative

La pietra onice nera è consigliata per l’assimilazione delle vitamine E, D e B: rafforza la vista, le unghie ed i capelli, cioè parti del corpo che risentono dei disagi psicologici e morali. In questo senso, con la sua azione diretta sulla nostra mente, l’Onice rafforza anche il fisico e aiuta ad evitare diversi problemi psico-somatici.


L’Onice stimola la circolazione sanguigna, i reni e il sistemo nervoso. Rinforza il cuore e il midollo osseo accelerando i processi di guarigione dopo un intervento chirurgico o durante la convalescenza.


Un po' di storia:

A causa del suo colore misterioso e impenetrabile, che rimanda all’ignoto ed i misteri dell’umanità, l’Onice nero ha ispirato molte leggende e credenze.

Una leggenda narra che questa pietra di onice nero ebbe origine da Cupido.

Il dispettoso dio dell’amore, tagliò le unghie di Venere con la punta di una freccia, mentre lei dormiva.

Lasciò le unghie sparse lì sulla sabbia. Le Moire decisero di mutarle in pietra, affinché nessuna parte del corpo divino dovesse mai distruggersi e rimanesse immortale così come la sua divinità.


19 visualizzazioni0 commenti

Comments


bottom of page